Rover

Abbiamo un compito di responsabilità, perché siamo il pilastro dell’inquadramento della gioventù in seno al movimento scout. Spesso agiamo in quanto responsabile di altre branche. Cerchiamo così di trasmettere la nostra grande esperienza ai membri più giovani del movimento scout. Ci impegnamo per esempio affinché i lupetti e le lupette vivano delle esperienze uniche nel loro gruppo. Non solo perché ciò ci sta a cuore, ma anche, perché è un attività appassionante e variata. Durante la nostra formazione, abbiamo potuto prepararci a compiti diversi e abbiamo potuto approfondire le nostre conoscenze del lavoro coi giovani. I rover e le guide non si impegnano solo per le altre branche, ma anche per il loro proprio divertimento. I progetti comuni giocano un ruolo importante. I clan, così si chiamano i gruppi di rover e guide, e sono organizzati differentemente secondo l’organizzazione della sezione. Ripartiamo noi stessi il lavoro nel clan. Ogni membro prende una parte della responsabilità. Siamo adulti e decidiamo noi stessi della nostra vita ed i nostri scopi personali. In quanto rover o guida c’impegniamo per la comunità nella quale viviamo, per gli altri e per il nostro ambiente. È per questo che il nostro motto è “servire”. Ciò significa anche che non vogliamo avere solamente degli scopi, ma anche realizzarli e portarne le conseguenze. Questo permette anche di apprendere enormemente sulla gestione di progetti e di sviluppare le proprie competenze personali.